La rotta dei cetacei

Pubblicato il 27 maggio 2018 da Lina Amelio Nessun Commento

Exif_JPEG_PICTURE

Hanno nuotato per 26 ore, a staffetta, tre ore per uno, da Bastia, in Corsica, a Chiessi, la punta ovest dell’Isola d’Elba. Hanno ripercorso le rotte dei cetacei nel loro Santuario del Mediterraneo per riportare l’attenzione sulla salute del mare nostrum e sulla difesa dei grandi mammiferi che sono tornati a viverci.
Sono i “messaggeri del mare”, Pierluigi Costa, 47 anni, elbano e Lionel Cardin, 49, francese di Marsiglia, ma ormai elbano di adozione. A spingerli a questa impresa è stata la protesta contro le prospezioni petrolifere nel Mar Tirreno della multinazionale australiana Key Petroleum che mettono a rischio la vita stessa del Santuario e potrebbero arrecare gravissimi danni all’economia turistica di quest’area marina.
giornale/2011/06/24/a-nuoto-dalla-corsica-a-chiessi-impresa-per-il-santuario-dei-cetacei- 
 www.messaggeridelmare.it/dopo-un-incontro-a-firenze-missione-a-cefalu
 ecologia-e-andar-per-sentieri/940-il-mare-urla-il-no-al-trasporto-a-genova-della-concordia
 www.messaggeridelmare.it carettaazzurrina 

 

 

 

Nessun commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>