Attenti a quei due

Pubblicato il 12 luglio 2018 da Lina Amelio Nessun Commento


Lionel e Pierluigi

Attenti a quei due ! Un  film di genere thriller del 1970, diretto da Basil Dearden, Leslie Norman, con Tony Curtis e Jennie Linden I messaggeri del mare, ( incluso anche il geniale team ) cosa ci incastrano?  Nothing!  Nada de nada!  Niente! Embè? Come embè? Boh! Il fatto è che i due, Pierluigi e Lionel ,sono due dell’F.B.I Federal Bureau of Investigation  (letteralmente in italiano: Ufficio Federale di Investigazione)! Ullallà,  risponderebbe il  granchio dorato! Quando tornò a casa mise insieme tutti i pesci in un grande piatto, ma tenne separato il granchio che luccicava meravigliosamente e lo mise su una mensola in alto dell’armadio a muro….Non trovo  nessun nesso, tra Tony, Jennie, Pieluigi, Lion ed il granchio! UNICI,  urlò  Ella la Sirenella ,isola d’Elba inclusa, che li ha sempre poco considerati.  I due, appartengono al mare!     Accompagnati  da una allegra brigata,di scienziati pazzerelli ,lucciole a led ,artisti menestrelli , poeti, musici stonati, giovani scansonati. La combriccola,  si riunisce nelle giornate calde ,sotto le  tamerici, salmastre ed  arse. Discutono, urlando al vento e al mare !Invitati nelle scuole, nei musei,  con dotti ,medici e sapienti, raccontano con la saggezza di chi conosce e non per sentito dire :”chi è in difficoltà in mare deve essere salvato” ” ogni  anno si arena sulle nostre spiagge un’enorme quantità di rifiuti, sputati dal mare”. Coltan,di  bimbi della terra dei fuochi e dell’Ilva, Burkina Faso,,santuario dei cetacei,Montecristo, Pianosa, Corsica, Lampedusa ,Gaslini, ulivi sradicati , Concordia, di  balene canterine ,delfini e tartarughe spiaggiate, trivellazioni ,eccetera eccetera( nell’eccetera c’è tanta roba)! I due  che fanno? Nuotano , per giuste cause ,in estate e  in inverno ( senza muta) Arrivano da tutta Europa  per intervistare i due nuotatori.E’ l’alba; siamo abbarbicati su uno scoglio di Chiessi, il punto più estremo e selvatico dell’isola d’Elba. Da qui, appena prima di perdersi all’orizzonte si intravedono la Corsica, Pianosa e l’ignota isola di Montecristo. Qui, si respira una forza ancestrale mentre il ritmo ciclico delle onde è come un battito che ti entra sotto pelle…

 Cinque minuti per aprire ,riflettere ed esclamare : per din-di-rin-dì-na !

*video girato a lampedusa Un abbraccio al mediterraneo www.youtubela tartaruga si chiama Titti,liberata dal team dell’ospedale delle tartarughe. Grazie per la disponibilità  a Daniela Freggi, biologa e responsabile del Centro Soccorso tartarughe marine di Lampedusa.

*http://www.docabout.eu/messaggeridelmare/ita/ documentario di Alessandro Bernard e Paolo Ceretto prodotto da Enrico Pacciani

*  http://www.messaggeridelmare.it/portfolio/dicono-di-noi 

*https://www.youtube.com/watch?vserenovariabile testimonial dei delfini 

463 sono gli articoli pubblicati dal 2013 ad ora.

 216364 

Seguiteci,  senza  scopiazzare, sareste ridicoli, siamo unici, la comunicazione avviene unicamente da cuore a cuore…Sapete perché? Quando raccontiamo le storie di mare,di vita,le emozioni ci inchiodano e gli occhi iniziano a luccicare,così come il mare sotto i raggi del sole… 

 

 

Nessun commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>